La potenza superiore e inattaccabile di Cristo

Dal vangelo secondo Matteo (8,28-34)

LA PAROLA PER ME OGGI
Davanti a Dio il male non ha nessuna libertà. L'uomo invece può anche rifiutare la liberazione. Il Signore ci rispetta, e se ne va con pazienza. Aspetta che i malidriani e tutta la città giungano allo stremo, come i discepoli in barca o i due indemoniati nei sepolcri, perché accettino il suo dono. Attenzione quindi come ci poniamo di fronte alla liberazione che Gesù è venuto a portarci?

LA PAROLA SI FA PREGHIERA
O Dio e Signore di tutte le cose, che hai potere su ogni vita e su ogni anima, tu solo puoi guarirmi: ascolta dunque la preghiera di me infelice. Per intervento del tuo divino Spirito fa' morire e scomparire il serpente che si nasconde in me...
Tu, o Signore, sai che voglio essere salvato, anche se il mio malvagio tenore di vita mi è di ostacolo; ma a te, Signore, è possibile tutto ciò che è impossibile ai mortali (Simone il nuovo Teologo).

News

Statua della Santa Famiglia

Carissimi fratelli e sorelle,

Con Gioia e gratitudine al Signore, vi invitiamo a venire in parrocchia per venerare la bellissima statua della Santa Famiglia.

Leggi tutto...

Giubileo della Chiesa Santa Famiglia

Il 29 Dicembre la Parrocchia festeggia 25 anni dalla fondazione.

Leggi tutto...

Links Utili

FacebookTwitterDiggGoogle BookmarksLinkedinPinterest